Quasi 4 canadesi su 10 (39%), ovvero 11,5 milioni di canadesi in età adulta affermano di voler diventare consumatori di cannabis se il progetto di di legalizzazione voluto da Justin Trudeau andrà a buon fine. Quasi 6 su 10 (57%) sostengono la proposta di regolamentazione legale della marijuana del primo ministro canadese.

Sono questi i risultati di una nuova ricerca di mercato su 5,000 canadesi (intervistati con telefonate casuali a luglio 2017) con ben 75 domande sulla legalizzazione della cannabis condotto da Oraclepoll Research Ltd. Il rapporto “Canadian Cannabis Report: What’s the Buzz? rappresenta secondo gli autori lo studio più dettagliato, completo e imparziale mai eseguito per il settore emergente della cannabis in Canada.

1 milione di kg di cannabis ricreativa l’anno?

Il dato di 11,5 milioni di potenziali consumatori canadesi di marijuana supera di gran lunga le precedenti stime del mercato della marijuana ricreativa. Se tutti consumassero 8 grammi al mese di cannabis, secondo l’indagine bisognerebbe raddoppiare la produzione di cannabis ora prevista negli studi preparatori della legge sulla regolamentazione legale in Canada. Anche se va rilevato che molti dei consumatori saranno certamente occasionali e che non arriveranno al consumo mensile ipotizzato dal rapporto. Ma il conto finale contenuto nella presentazione dell’indagine, oltre 1 milione di kg all’anno di cannabis, è un dato che comunque interessa molto soprattutto ai produttori già licenziatari del programma di cannabis terapeutca di Health Canada, che stanno aumentando la loro produzione in vista della prevista legalizzazione dell’uso ricreativo a metà del 2018.

La cannabis sostituirà l’alcol per il 24% dei consumatori

Dalla relazione conclusiva dell’indagine si scopre anche che attualmente quasi 7,5 milioni di canadesi (il 26% della popolazione adulta) ammettono di essere consumatori di cannabis. Il 34% dei canadesi afferma inoltre di avere un amico o un membro della famiglia che attualmente utilizza la cannabis ricreativa. Il 78% degli intervistati è consapevole del fatto che la marijuana medica può sostituire alcuni tipi di medicinali. Interessante il dato di come il 24% degli utenti attuali e potenziali sostituirà l’alcool con la cannabis una volta divenuta legale. Solo il 28% è invece interessato ai prodotti edibili a base di cannabis, mentre il 60% afferma di scegliere il fumo come metodo preferito per consumare la cannabis.

Preferenza per i canali legali di reperimento della cannabis

Per quel che riguarda il mercato, il 77% degli utenti attuali e potenziali della cannabis legale ha affermato di acquistare la marijuana da un produttore autorizzato. Il restante 23% si dividerà fra autocoltivazione (permessa dal Cannabis Act) e ciò che sopravviverà del mercato nero. Un ultimo dato rilevante è che ben il 72% dei canadesi è favorevole al fatto che il governo federale annulli le condanne passate e presenti per semplice detenzione di cannabis.