E’ stato pubblicato oggi il nuovo rapporto della Drug Policy Alliance sulle legalizzazioni della cannabis negli Stati Uniti. Il rapporto conferma quanto già più volte ribadito su Fuoriluogo.it:

– riduzione degli arresti e dei procedimenti penali
– non aumento di uso di cannabis da parte dei minorenni
– riduzione dell’abuso e delle overdose da oppiacei
– non correlazione tra legalizzazione e frequenza degli incidenti stradali, compresa la riduzione degli arresti per guida sotto l’effetto di alcol e altre droghe
– aumento del gettito fiscale e iniziative per l’uso di questi soldi a fini sociali
– creazione di nuovi posti di lavoro.

Nelle prossime ore provvederemo a pubblicare la traduzione dell’abstract del rapporto.